Trentino Solidale una azione anti spreco e per la coesione sociale

Era la metà di luglio dell’anno scorso quando su suggerimento di una collega sono andata a visitare Trentino Solidale, l’organizzazione che sul nostro territorio raccoglie le “eccedenze alimentari” – vale a dire tutto ciò che i supermercati, i negozi e i produttori non riescono a vendere – per darlo a chi ne ha bisogno. Una organizzazione complessa. Un incontro molto interessante.

Quel giorno i volontari si trovano a dover “collocare” oltre che a tantissimo cibo ancora buono… 30.000 (trentamila!!) uova fresche assolutamente commestibili, ma troppo piccole per essere comprate dai supermercati…

  • 586 soci, 81 lavoratori di pubblica utilità e 12 studenti
  • quasi 150.000 ore di lavoro donate alla Comunità trentina, per raccogliere e distribuire
  • a circa 3.500 persone al mese e, ogni giorno, a 20 istituzioni e associazioni che operano con le categorie più svantaggiate
  • ben 1.600 tonnellate di alimenti che sarebbero stati destinati alla distruzione perché prossimi alla scadenza, o in confezioni danneggiate, o con etichette deteriorate, o in condizioni non commerciabili.

Questi, in estrema sintesi, i dati dell’annualità 2019 presentati ieri in assemblea da TRENTINOSOLIDALE ODV (qui la relazione completa),

L’Associazione trentina che da anni lotta contro lo spreco alimentare e al contempo contro la povertà ha dunque recuperato e distribuito tra i 50 e i 60 quintali per ogni giorno lavorativo. Ciò significa anche che TRENTINOSOLIDALE ha distribuito ben 1.600.000 “pasti equivalenti” (poiché, trattandosi di prodotti freschi, si stima che 1 chilo di alimenti corrisponda a 1 pasto equivalente).

Con la collaborazione di Nutrire Trento, del Programma transnazionale di Cooperazione Territoriale Europea denominato “Spazio Alpino 2014-2020” e di Trentino Digitale, TRENTINOSOLIDALE ha realizzato la mappa dei 330 punti di raccolta e dei 33 punti di distribuzione degli alimenti, evidenziando con un puntino rosso ogni punto di raccolta e con una goccia blu ogni punto di distribuzione. Ogni puntino e ogni goccia contiene i dati, rispettivamente, del donatore e del centro di distribuzione, con l’indirizzo della sede e dell’orario di apertura (qui la mappa).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: